IL GIORNALE ONLINE DEGLI STUDENTI DEI LICEI ECONOMICO-SOCIALI PUGLIESI

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La mattina del Sabato 17 novembre 2018, si è svolta nell’auditorium del Liceo Palumbo di Brindisi la fase regionale del progetto Scuola Digitale, che la stessa scuola ha organizzato, in qualità di capofila regionale, in collaborazione con la direzione generale dell’URS Puglia.
Il Premio Scuola Digitale è un’iniziativa promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca col fine di favorire l’innovazione attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali nell’apprendimento e nell’insegnamento della didattica. Questo è stato reso possibile attraverso una previa competizione a livello provinciale, regionale e infine nazionale che ha visto la partecipazione di studenti e studentesse che hanno proposto e realizzato diversi progetti di innovazione digitale caratterizzati da un’ampia conoscenza tecnica o ecnologica e anche di tipo imprenditoriale.
I teams vincitori in ciascuna provincia e che hanno partecipato alla, quindi successiva, fase regionale sono stati l’ITT “Panetti-Pitagora” di Bari, l’IISS “Michele Dell’Aquila di BAT, il Liceo “Palumbo” di Brindisi, l’ITT “Altamura-Da Vinci” e ITE “Pascal” di Foggia, il Liceo “De Giorgi” di Lecce e l’IISS “Pacinotti” di Taranto.
All’evento hanno partecipato il Prefetto di Brindisi Valerio Valenti, il Questore di Brindisi Maurizio Masciopinto, il Deputato Mauro D’Attis, il Presidente della Camera di Commercio di Brindisi Alfredo Malcarne e il Presidente di Confindustria di Brindisi Angelo Guarini.
Prima della presentazione si sono succeduti gli interventi della prof.ssa e Dirigente Scolastica del Liceo Palumbo Maria Oliva, Riccardo Rossi (Sindaco di Br), Anna Cammalleri (DG URS Puglia), Salvatore Giuliano (Sottosegretario di Stato per l’istruzione, l’università e la ricerca)e Sebastiano Leo (Assessore Regionale formazione e lavoro).
La Dirigente Scolastica Maria Oliva ha aperto la manifestazione dando il benvenuto agli ospiti e agli alunni rilevando come siamo di fronte al meglio delle scuole pugliesi in campo digitale, apprezzando l’impegno e la determinazione degli studenti nella realizzazione dei loro progetti. La manifestazione è stata intervallata dalle splendide performance canore delle studentesse del liceo Palumbo Letizia Dolabella e Roberta Penta.
Il professore Giuliano ha, infatti, evidenziato che dovremmo ascoltare sempre gli studenti in quanto ogni volta che viene data lorovoce sono in grado di far rimanere gli adulti senza parole, aggiungendo inoltre che” la scuola non andrebbe riformata, bensì trasformata poiché la riforma viene dall’alto, mentre la trasformazione viene dal basso”.Vi è stato anche il riconoscimento da parte della Dott.ssa Cammalleri che ha affermato come il territorio pugliese abbia tutti gli elementi per ottenere il primato nazionale della scuola digitale. L’assessore Sebastiano Leo ci ha invece ricordato come non dovremmo mai scollegare il cervello dal cuore.>br />La presentazione è stata organizzata attraverso appositi pitch curati dagli studenti, accompagnati dai docenti referenti del progetto, supportati da video e della durata di sei minuti (3 minuti di video e 3 minuti di pitching). I progetti sono stati valutati dalla giuria decretando come vincitore l’Istituto “Pacinotti”che ha elaborato “Il tavolo per ipovedenti e non solo”garantendosi l’accesso alla fase nazionale. Non è però il premio a valorizzare gli studenti, quanto invece la loro tenacia nel voler rinnovare la scuola e la sua didattica attraverso le risorse tecnologiche con un grande spirito di creatività e originalità contribuendo in modo attivo al suo miglioramento adattandola al mutare dei tempi e all’avanzare del progresso digitale.
Federica Cavallo, 5^A economico sociale, "E. Palumbo" Brindisi

Seguici su . . .

RSS filled 32

Newsletters

Iscriviti alla nostra newsletters, resta informato!!

Photo and video gallery

Utility