IL GIORNALE ONLINE DEGLI STUDENTI DEI LICEI ECONOMICO-SOCIALI PUGLIESI

Attualità

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Tra le strade della città, se si osserva con uno sguardo più attento, è possibile collezionare volti e sguardi, perché è lì che si nasconde la felicità di un tempo.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

"Essere Donna è così affascinante, è un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida che non finisce mai“: così scriveva Oriana Fallaci nel suo capolavoro ”Lettera a un bambino mai nato” del 1975.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Avere il coraggio di affrontare la strada incerta della vita senza allacciare le cinture.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
Come afferma Edgar Morin in Terra-Patria, oggi l’uomo deve saper concentrare in se stesso molte identità.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Alla luce delle criticità attuali, sorge un dubbio: è possibile progettare un mondo nuovo e una società nuova?

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
La globalizzazione, intesa in senso tradizionale come insieme di processi che incidono a livello mondiale, è un fenomeno che potrebbe essere ormai alla sua conclusione?

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
Da poco, tutti noi abbiamo “celebrato” l’anniversario del primo anno di pandemia. Giustamente, leggendo questa prima frase, molti penseranno: “E cosa ci sarebbe da festeggiare? Non si tratta certo di un evento tanto gaio”.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

“Con la parola e con l’agire ci inseriamo nel mondo umano, e questo inserimento è come una seconda nascita, in cui confermiamo e ci sobbarchiamo la nuda realtà della nostra apparenza fisica originaria”.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

«La Costituzione è un testamento di centomila uomini»: così esortava Piero Calamandrei, padre costituente, nel 1955 durante un discorso tenuto presso l’Università di Milano ad un gruppo di giovani.

Seguici su . . .

RSS filled 32

Newsletters

Iscriviti alla nostra newsletters, resta informato!!

Photo and video gallery

Utility